computer lento come risolvere il problema - assistenza siti web

Cosa fare se il computer è lento

Una delle domande più comuni in tutti i servizi tecnici è quella del computer che funziona lentamente. La lentezza di un computer può avere cause molto diverse e quindi soluzioni diverse. Questo post ha lo scopo di fornire almeno alcune indicazioni su queste cause e su cosa si può fare in ciascun caso.

Presenza di malware nel PC

La causa più comune di lentezza del computer è probabilmente la presenza di malware. Virus, Trojan, adware, ecc… possono influenzare notevolmente le prestazioni del computer, rendendolo addirittura non operativo. Pertanto, uno dei primi accorgimenti da adottare di fronte a un computer lento è quello di effettuare un controllo per eliminare questo tipo di malware. Per fare ciò, non è sufficiente passare un antivirus, ma deve essere integrato con uno o più programmi antimalware. Come per esempio, Malware antimalware e Spybot Search and Destroy.

Surriscaldamento del computer

Un’altra causa di un computer lento è il surriscaldamento del microprocessore che, soprattutto in estate, accade molto spesso. I microprocessori sono progettati per funzionare in un intervallo di temperature e quando questo intervallo viene superato, possono causare malfunzionamenti che provocano lentezza o riavvii irregolari. Esistono programmi che ci permettono di misurare la temperatura del micro senza dover aprire il PC. Se vediamo che la temperatura supera i valori normali, la soluzione è pulire la ventola e il micro dissipatore, facendo attenzione che le fessure siano nuovamente libere da lanugine e polvere. Fatto ciò, la pasta termica deve essere riapplicata in modo uniforme sul micro per garantire una buona conduzione del calore in tutto il micro.

Sovraccarico del programma all’avvio del computer

A volte un computer è lento solo all’avvio, ma una volta caricato Windows tutto è normale. In questo caso, la causa più probabile della lentezza è un sovraccarico di programmi all’avvio. Cioè, ci sono troppi programmi che vengono caricati all’inizio di Windows, come antivirus, programmi di connessione mobile, Acrobat Reader, Dropbox, ecc.

Accade spesso che alcune applicazioni dopo l’installazione siano programmate per l’esecuzione automatica all’avvio di Windows. Quando ci sono molti programmi che lo fanno, il nostro computer si sovraccarica e si avvia lentamente. Consiglio di avere il numero minimo di programmi all’avvio (l’antivirus e poco altro).

Per disattivarli, puoi utilizzare il comando msconfig (digitandolo nel motore di ricerca di Windows o in Start->Esegui). Una volta aperto il comando msconfig, andiamo alla scheda Start (o Windows Start a seconda della versione) e deselezioniamo le caselle dei programmi che vogliamo disabilitare.

Errori di registro del computer

Un’altra causa di rallentamento può essere l’accumulo di spazzatura o errori nel registro di Windows, cosa che accade quasi inevitabilmente dopo un po’ di tempo dopo l’installazione e la disinstallazione dei programmi. La soluzione a questo è utilizzare una delle tante utilità disponibili per ripulire il registro.

Ma attenzione, perché molte di queste utilità sono in realtà malware, il che complica solo il problema. Uno dei programmi più popolari che offre buoni risultati è Ccleaner

Driver installati nel PC

Anche se un po’ meno frequenti dei precedenti, un’altra causa comune di lentezza è l’errata installazione o aggiornamento di un driver. Se hai appena eseguito un aggiornamento o l’installazione di nuovo hardware, questa è solitamente la causa. La soluzione in questo caso ovvio è disinstallare il driver e installare la versione corretta per il nostro sistema.

Sebbene possano esserci cause più complesse per un computer lento, speriamo di essere almeno servito come approssimazione alle cause e alle soluzioni più comuni per questo problema molto comune.