Come risolvere i problemi di WordPress

Come risolvere i problemi comuni di WordPress

Come risolvere i problemi più comuni di WordPress? Come prima cosa, esegui sempre il backup del tuo sito prima di apportare modifiche. Giocare con WordPress può essere pericoloso se non hai familiarità con le basi di WordPress. In caso di dubbio, cerca l’aiuto di un professionista WordPress qualificato come noi…

Come risolvere i problemi comuni di WordPress

Il sito si carica molto lentamente

Perché succede:

Il caricamento lento dei siti può verificarsi su più livelli. Il processore del tuo server potrebbe essere troppo lento. Il tuo server non è configurato per gestire efficacemente i siti WordPress. Le tue immagini potrebbero essere troppo grandi. Le tue immagini hanno bisogno di compressione. Hai troppi plugin installati. Questi sono solo alcuni dei problemi che possono causare un caricamento molto lento di un sito Web.

Come sistemarlo:

La risoluzione dei problemi di velocità con il tuo sito Web non è un progetto facile. Invece, trova un professionista WordPress esperto per risolvere questi problemi. Tuttavia, se vuoi provare ad autodiagnosticare il tuo sito WordPress puoi iniziare installando plugin che migliorano la memorizzazione nella cache, comprimono le immagini e riducono al minimo le risorse del server. In alternativa, dovresti cercare se dovresti trovare o meno una nuova società di web hosting come SiteGround.com che sia compatibile con WordPress.

Schermo bianco all’avvio del sito

Perché succede:

Gli schermi bianchi  (noti anche come “schermo bianco della morte”) sono causati da un problema complesso che richiede l’esperienza di un professionista di WordPress, oppure può essere semplice come un bug nel tuo file wp-config.php.

Come sistemarlo:

Il primo passo per la risoluzione dei problemi di una schermata bianca di WordPress è provare a creare un nuovo file wp-config.php. A volte iniziare da un nuovo file può essere utile ed eliminare problemi comuni come caratteri o spazi extra.

Errori di connessione

Perché succede:

Gli errori del database o del server non sono solo irritanti, ma danneggiano la tua reputazione e ti costano prezioso traffico sul sito web. Gli errori di connessione al database possono essere semplici come utilizzare il nome utente o la password sbagliati nel file wp-config.php. Gli errori del server sono in genere un’indicazione che il tuo server si è bloccato o che il tuo database potrebbe essere danneggiato.

Come sistemarlo:

Per prima cosa, guarda l’errore. Se l’errore indica un problema di connessione al database, controlla di nuovo il file wp-config.php e verifica che la combinazione di nome utente e password sia corretta. Se questo è corretto, potrebbe essere necessario contattare il provider di hosting per verificare se il database è stato danneggiato o se potrebbe essere necessario riavviare il server. Se l’errore specifica un problema di connessione al server, è probabile che il server debba semplicemente essere riavviato e/o che il server debba essere sostituito. Per gli errori del server, la cosa migliore è contattare prima il tuo provider di hosting e se non riescono a risolvere il problema, consulta uno sviluppatore WordPress esperto.

Errore 404 segnalato al caricamento di una pagina

Perché succede:

Quando qualcuno tenta di visitare un URL (o un collegamento) specifico, si verifica un errore 404 o un errore di pagina non trovata. Questo di solito è dovuto al fatto che l’URL non esiste più o è stato modificato.

Come sistemarlo:

Gli errori di pagina non trovata sono generalmente causati da uno di questi due problemi: un errore di battitura nel collegamento o una cattiva struttura del permalink. Inizia guardando il link stesso. Contiene caratteri aggiuntivi? Qualcosa di sbagliato? Uso improprio di lettere maiuscole o minuscole? Se il collegamento è corretto, prova a regolare le impostazioni del permalink.

Dimensioni della memoria insufficienti

Perché succede:

Se stai provando a caricare un file come un’immagine, un audio o un PDF e ricevi un errore “dimensione memoria insufficiente”, probabilmente hai un problema con la configurazione del tuo server o il tuo file wp-config.php.

Come sistemarlo:

Per risolvere il problema, imposta wp-config.php su un limite di memoria più alto. Se il problema persiste, contatta il tuo provider di hosting per farli correggere o risolvere eventuali restrizioni sulle dimensioni che potrebbero avere sul tuo server. Inoltre, devi prendere in considerazione la compressione dei tuoi file.

Impossibile caricare il file nella libreria multimediale

Perché succede:

L’impossibilità di caricare file nella libreria multimediale all’interno di WordPress è solitamente un bug relativo ai permessi dei file all’interno della directory della libreria multimediale.

Come sistemarlo:

Contatta la tua società di web hosting per modificare i permessi dei file. In alternativa, puoi utilizzare un client FTP come Filezilla per trasferire i file direttamente nella directory del catalogo multimediale.

Un altro sito realizzato con WordPress” nei risultati di Google

Perché succede:

Per impostazione predefinita, WordPress utilizza il testo “Un altro sito realizzato con WordPress” come descrizione del sito. Se non hai modificato queste impostazioni, il tuo sito potrebbe essere indicizzato utilizzando le impostazioni predefinite.

Come sistemarlo:

Questo è uno dei problemi più facili da risolvere. Accedi semplicemente al tuo pannello di controllo amministrativo. Trova “generale” in “impostazioni” e modifica la descrizione del tuo sito. Quindi, quando hai finito, salva le modifiche. La prossima volta che Google esegue la scansione del tuo sito, dovrebbe aggiornare l’indice di Google.

Sito non indicizzato in Google

Perché succede:

Per impostazione predefinita, WordPress è configurato per indicizzare le pagine del tuo sito web. Tuttavia, durante la fase di sviluppo, tu o il tuo webmaster potreste aver utilizzato una funzione di WordPress per sospendere l’indicizzazione.

Come sistemarlo:

Un sito che non è stato indicizzato da Google ma è stato in passato indica un problema con le impostazioni di lettura in WordPress. Basta andare al pannello di controllo dell’amministratore, fare clic su impostazioni e quindi leggere. Deseleziona la casella “Dissuadere i motori di ricerca dall’indicizzare questo sito”.

Se il tuo problema non è indicato in questo articolo, contattaci ed insieme lo risolveremo!