10 consigli per una campagna SEM di successo - assistenza siti web italia

10 consigli per una campagna SEM di successo

Si sente spesso parlare di SEO e SEM, ma cosa sono realmente queste “sigle”?

La SEO è tutto quello che riguarda il posizionamento organico sui motori di ricerca web, la SEM è la stessa cosa solo a pagamento.

La più conosciuta SEM è quella di Google chiamata ADWORDS ovvero annunci a pagamento nelle prime 4 posizioni della prima pagina di Google.

In questo articolo voglio darti 10 consigli per una campagna SEM di successo, se seguirai questi consigli, potresti ottenere dei risultati ottimi nelle tue campagne pubblicitarie su Google.

Consiglio 1: dati migliori significa risultati migliori

Assicurati che la qualità dei dati soddisfi le esigenze di tutti i tuoi clienti. La creazione di un progetto “pulito” per attività come le convenzioni di denominazione e l’identificazione dei dati necessari per impostare le regole ti dà un vantaggio nel sapere quali dati di prodotto ti servono e come i tuoi team possono convertire o personalizzare rapidamente questi dati in campagne di marketing. in linea con l’approccio della tua agenzia.

Consiglio 2: padroneggia la linea di fondo

Inizia definendo il risultato atteso. Cosa vuoi ottenere e come vuoi farlo? Se conosci il tuo obiettivo finale, saprai di quali dati hai bisogno per raggiungere i tuoi obiettivi e come formare i tuoi clienti. Fai in modo che i tuoi clienti inviino tutti i dati essenziali e costruisci il feed più potente possibile.

Consiglio 3: i prezzi competitivi attirano più visitatori

Se i prodotti che vendi sono molto richiesti, i prezzi che imposti faranno una grande differenza. Tutti sono interessati alle migliori offerte. Proprio per questo, rischiare e optare per una strategia non convenzionale può valere la pena.

Consiglio 4: identifica i tuoi annunci più popolari

Gli annunci più popolari meritano una menzione a parte. L’aspetto positivo di lavorare con molti dati è che puoi ottenere informazioni su quasi tutto.

Consiglio 5: devi essere sempre il primo

A tutti piace ottenere il prodotto desiderato al miglior prezzo. E questo ti garantisce un’occasione d’oro per distinguerti. Sviluppando una strategia per prodotti promozionali (o articoli in vendita) puoi superare i tuoi concorrenti senza nemmeno sapere che offri il prezzo migliore per un prodotto.

Consiglio 6: rispondi il più rapidamente possibile

Il panorama della pubblicità display e di ricerca è in continua evoluzione. Con l’aumento degli annunci adattabili sia sulla rete di ricerca che sulla Rete Display, l’utilizzo di questi formati è diventato una necessità. Google punta sull’automazione e ha già annunciato che gli annunci di testo standard non saranno più disponibili nel prossimo futuro.

Consiglio 7: Il tempo stringe… Andiamo a fare shopping!

Lo sapevi che i clienti sono più motivati ​​dalla paura di perdersi qualcosa che dall’idea di acquistarlo al miglior prezzo? Aggiungere un po’ di scarsità di offerta alla tua campagna può aiutarti a entrare nella testa dei clienti, a loro insaputa. Sfruttare questa forza psicologica è un trucco utile per migliorare le performance delle tue campagne e facile da aggiungere grazie al conto alla rovescia.

Consiglio 8: analizza il tuo punteggio di qualità

Tutti conoscono l’importanza di avere un buon punteggio di qualità (QS). Migliore è il tuo QS, più facile sarà per Google e altre piattaforme mostrare le tue campagne e i tuoi annunci al giusto prezzo nella giusta posizione. Per assicurarti che il tuo QS dipende da te e dal mercato, puoi utilizzare gli script.

Consiglio 9: budget basato sul branding

Come sapete, la pubblicità riguarda il bilanciamento dei budget. Il tuo obiettivo è raggiungere il tuo pubblico di destinazione, ad esempio pubblicando annunci per marchi o prodotti famosi, senza spendere troppo.

Consiglio 10: padroneggia le regole generali

Il tuo obiettivo è che i tuoi annunci forniscano informazioni accurate agli utenti. Quando la consegna richiede più tempo del solito (Black Friday, Natale…), con un feed manager puoi modificare queste informazioni per tutte le campagne e i canali modificando le regole generali. In questo modo risparmierai tempo prezioso e ridurrai notevolmente il lavoro manuale.